VOLVO CLUB

Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17

Offline Rafe

  • Iscritto da Mag 2015
  • Brindisi
  • *
  • 7
  • Volvo: XC70D4 AWD
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #15 il: Aprile 06, 2021, 13:11:36 pm »
Grazie ancora a tutti voi. Per meglio spiegare l'evolversi della situazione, vi racconto meglio quello che ho riscontrato dopo la sostituzione del radiatore.  Non c'era una vera perdita di acqua ma una sovrappressione nell'impianto che si esauriva solo aprendo il tappo della vaschetta di recupero. Contestualmente all'apertura, oltre allo sfiato, si vedeva il livello dell'acqua salire e contemporaneamente fuoriuscire dallo sfiato posto sotto la vaschetta. Quindi deduco che l'antigelo aggiunto sia stato solo ed esclusivamente quello che perdeva. Mi chiedo, come giustamente ha notato Emilio60, è possibile un trafilamento unidirezionale dalla testata o dal basamento verso il circuito dell'acqua di raffreddamento? Secondo me no, perchè al cessare della pressione nella camera di combustione la pressione dell'acqua dovrebbe fare ripercorrere la stessa strada ed entrare nella camera di scoppio. Poi mi lascia perplesso anche il fatto che il liquido refrigerante sia  sempre stato perfettamente pulito, non presentando alcun cattivo odore, come di residui di combustione. Poi vi chiedo, se fosse la guarnizione della testata, la microperdita si vede a occhio nudo o c'è bisogno di un'indagine più approfondita?

Offline antonellosteri

  • Iscritto da Feb 2019
  • Antonello volvista
  • ******
  • 1.136
  • Volvo: ex volvo 740 turbo, ex volvo s70 tdi.ex volvo s6o d5 185. Ora XC60 D4 AWD inscription ..Volvo 940 glt
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #16 il: Aprile 06, 2021, 15:11:44 pm »
Ricordati il tappo vaschetta, prendilo nuovo...magari il problema è lì..

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 13.870
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Plug&Drive Plus
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #17 il: Aprile 06, 2021, 16:36:22 pm »
Comunque, se non sbaglio, la morchia nella vaschetta si forma solo se c'è scambio acqua olio.
Per vedere se c'è scambio tra acqua e gas di scarico, si fa un apposito test della CO2.
A gentleman will walk but never run

Offline L'AndreaD4

  • Iscritto da Mag 2008
  • Provincia di Varese
  • ******
  • 3.370
  • Volvo: V70 III ... Diesel of course!
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #18 il: Aprile 07, 2021, 10:57:43 am »
Grazie ancora a tutti voi. Per meglio spiegare l'evolversi della situazione, vi racconto meglio quello che ho riscontrato dopo la sostituzione del radiatore.  Non c'era una vera perdita di acqua ma una sovrappressione nell'impianto che si esauriva solo aprendo il tappo della vaschetta di recupero. Contestualmente all'apertura, oltre allo sfiato, si vedeva il livello dell'acqua salire e contemporaneamente fuoriuscire dallo sfiato posto sotto la vaschetta. Quindi deduco che l'antigelo aggiunto sia stato solo ed esclusivamente quello che perdeva. Mi chiedo, come giustamente ha notato Emilio60, è possibile un trafilamento unidirezionale dalla testata o dal basamento verso il circuito dell'acqua di raffreddamento? Secondo me no, perchè al cessare della pressione nella camera di combustione la pressione dell'acqua dovrebbe fare ripercorrere la stessa strada ed entrare nella camera di scoppio. Poi mi lascia perplesso anche il fatto che il liquido refrigerante sia  sempre stato perfettamente pulito, non presentando alcun cattivo odore, come di residui di combustione. Poi vi chiedo, se fosse la guarnizione della testata, la microperdita si vede a occhio nudo o c'è bisogno di un'indagine più approfondita?

Stessi problemi riscontrati da mio cognato sulla sua Passat che aveva 190.000 km, però lui non trovava acqua per terra. Alla fine di tutto ha speso 500 euro per cambiare la valvola EGR come consigliato da volkswagen, ma poi visto che non è servito ha deciso di non buttarci altri soldi e l'ha ceduta, per 4.000 euro, ad un commerciante che l'ha esportata in Polonia. Probabilmente ora circola in quel paese con un motore nuovo o uno rigenerato.
In queste situazioni, quando non si sa esattamente quale sia il problema e bisogna andare a tentativi, i casi sono due: se sei fortunato risolvono al primo intervento, diversamente inizi a spendere soldi e tempo ed alla fine, quando tiri le somme, scopri di aver speso la stessa cifra che ti sarebbe servita per prendere un'altra auto.
Volvo precedenti: XC70 3.2 AWD - S60 D5 Geartronic - 760 GLE Turbodiesel

Offline nicoawd

  • Iscritto da Feb 2012
  • ***
  • 447
  • Volvo: xc70 d5 2009
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #19 il: Aprile 07, 2021, 12:27:02 pm »
la valvola egr potrebbe essere responsabile del problema. le alette brasate dello scambiatore cedono spesso e così il liquido potrebbe entrare in contatto con i gas di scarico ed essere consumato. tuttavia anche in quel caso alla lunga si dovrebbe vedere il liquido contaminato dalla fuliggine. comunque se io avessi questo problema mi rivolgerei ad un bravo meccanico e non ad un'officina volvo.   in volvo è ovvio che ti cambiano tutto e tanti saluti. un'officina esterna invece ti cerca il problema

Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
« Ultima modifica: Aprile 07, 2021, 12:28:45 pm da nicoawd »
Strade? Dove andiamo noi, non c'è bisogno di strade...
dottor Emmett Brown

Offline emilio60

  • Iscritto da Set 2013
  • Toscana
  • ******
  • 7.720
  • Motori benzina: 2L-3L-4L-4V-6L, Motori diesel: V8
  • Volvo: Al momento: nessuna. Prima: Siitretti T5 R-Design manuale 2012 e Siihutti D3 Geartronic 2013 (pre-China engineering).
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #20 il: Aprile 07, 2021, 15:40:04 pm »
Comunque, ancorché taluni meccanici non vogliano perderci del tempo, i kit per l'analisi dei gas nel liquido di raffreddamento costano una ventina di euro su Amazon.
“Sottosterzo è quando vedi l’albero contro cui sbatti. Sovrasterzo è quando senti il colpo e non vedi l’albero.”
Cit. Walter Rohrl.



Offline L'AndreaD4

  • Iscritto da Mag 2008
  • Provincia di Varese
  • ******
  • 3.370
  • Volvo: V70 III ... Diesel of course!
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #21 il: Aprile 08, 2021, 10:10:31 am »
Comunque, ancorché taluni meccanici non vogliano perderci del tempo, i kit per l'analisi dei gas nel liquido di raffreddamento costano una ventina di euro su Amazon.

Interessante, potrebbe essere utile al momento di acquistare un'auto usata. Potresti pubblicare il link?
Volvo precedenti: XC70 3.2 AWD - S60 D5 Geartronic - 760 GLE Turbodiesel

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 13.870
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Plug&Drive Plus
A gentleman will walk but never run

Offline L'AndreaD4

  • Iscritto da Mag 2008
  • Provincia di Varese
  • ******
  • 3.370
  • Volvo: V70 III ... Diesel of course!
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #23 il: Aprile 08, 2021, 14:54:44 pm »
Questo lo avevo trovato, ma il titolo fuorviante "Asta A-1025B, rilevatore di perdite CO2" mi aveva ingannato.
Pensavo fosse un test veloce per rilevare problemi al motore in caso di acquisto di un'auto usata, tipo quello per vedere a quanti gradi sottozero resiste il liquido refrigerante, invece la procedura è lunga e laboriosa. Peccato.
Volvo precedenti: XC70 3.2 AWD - S60 D5 Geartronic - 760 GLE Turbodiesel

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 13.870
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Plug&Drive Plus
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #24 il: Aprile 08, 2021, 15:43:11 pm »
L'ho visto usare in Volvo (non era quello, ma era analogo) sulla mia e il funzionamento è estremamente semplice e veloce (tant'è che non pagai nulla). Non si discosta molto dal test per misurare la densità del liquido refrigerante.
Su internet si trovano anche video esplicativi.
A gentleman will walk but never run

Offline emilio60

  • Iscritto da Set 2013
  • Toscana
  • ******
  • 7.720
  • Motori benzina: 2L-3L-4L-4V-6L, Motori diesel: V8
  • Volvo: Al momento: nessuna. Prima: Siitretti T5 R-Design manuale 2012 e Siihutti D3 Geartronic 2013 (pre-China engineering).
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #25 il: Aprile 08, 2021, 20:31:18 pm »
Anche in Honda (almeno anni fa) lo eseguivano gratis.

Ho poi letto nelle istruzioni che lasciando aperto il marchingegno, il liquido perde la CO2 che evapora, e quindi ritorna al suo colore originario e può venire riutilizzato moltissime volte.

Ecco il perché molti meccanici lo fanno gratis.
“Sottosterzo è quando vedi l’albero contro cui sbatti. Sovrasterzo è quando senti il colpo e non vedi l’albero.”
Cit. Walter Rohrl.



Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 13.870
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Plug&Drive Plus
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #26 il: Aprile 08, 2021, 20:53:56 pm »
In pratica quel liquido è un semplice indicatore acido/base, probabilmente bromotimolo, bromocresolo o simili, in base al pH di viraggio (maggiore è il pH di viraggio e meno CO2 serve per farlo virare).

Un esempio:
http://chimicapratica.altervista.org/images/File/Tabelle/Indicatori2.pdf
A gentleman will walk but never run

Offline Rafe

  • Iscritto da Mag 2015
  • Brindisi
  • *
  • 7
  • Volvo: XC70D4 AWD
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #27 il: Aprile 10, 2021, 23:37:17 pm »
Buonasera e grazie ancora per i contributi, vi aggiorno sulla questione, ho deciso di riprendermi l'auto con la testata smontata, vedrò quanto mi costerà il danno  e spero di recuperare qualcosa con la garanzia usato, visto che l'altro meccanico che ho trovato risparmierà ore di lavoro sullo smontaggio. Peraltro il carro attrezzi me lo pagherà la società che fornisce la garanzia che mi aveva assicurato il massimale per l'intervento, avrei dovuto pagare la differenza (circa 7000 Euro, un'enormità). Il problema è che non mi fido affatto di un'officina  Volvo che non risponde alle mail e che non  dice che tipo di test ha effettuato per arrivare alla diagnosi di rottura del basamento. Il motivo è sicuramente che non ha fatto alcun test. Un saluto e grazie per i vostri consigli.

Offline gigiotd

  • Iscritto da Mar 2016
  • **
  • 79
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #28 il: Aprile 15, 2021, 23:31:40 pm »
Ma... Da un punto di vista legale, è possibile che il venditore metta un limite al costo della riparazione coperta da garanzia? Secondo me no. La Mapfre (anche a me hanno dato quella) in realtà copre il venditore, che è tenuto a dare garanzia di 12 mesi.
Certo, siccome siamo in Italia, vai a mettere su una causa, ma se avessi un'auto di emergenza, io almeno proverei a sentire un avvocato.

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk


Offline GiorgioF

  • Iscritto da Ott 2014
  • Como
  • **
  • 269
  • Volvo: Ex V70 D3 Momentum Geartronic MY 2014
Re:Presunta rottura del basamento motore D4 5 cilindri T17
« Risposta #29 il: Aprile 16, 2021, 17:56:26 pm »
Si su alcune garanzie c'è un massimale di copertura.
Quasi su tutte a dire la verita


Ma... Da un punto di vista legale, è possibile che il venditore metta un limite al costo della riparazione coperta da garanzia? Secondo me no. La Mapfre (anche a me hanno dato quella) in realtà copre il venditore, che è tenuto a dare garanzia di 12 mesi.
Certo, siccome siamo in Italia, vai a mettere su una causa, ma se avessi un'auto di emergenza, io almeno proverei a sentire un avvocato.

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk