VOLVO CLUB

Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.

Offline Glauco Massimo

  • Iscritto da Ott 2018
  • Prima, bella, bianca.
  • *
  • 41
  • Prima, bella, bianca, Volvo!
  • Volvo: Xc 60 2018
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #15 il: Aprile 27, 2020, 18:08:33 pm »
Prova a dare un'occhiata a Power King...
Intervengono su euro 6 D...ma sulla centralina, non kit aggiuntivi..

Grazie Antonello, da sito offrono sia mappatura che moduli aggiuntivi,
Il costo è suppergiù lo stesso, viaggio per mappa, a parte,
Ma anche megaproduction sconsiglia i moduli aggiuntivi ....
Solo che le rimappature sembrano spingere anche troppo..

Il blocco motore, le turbine ed il cambio sopportano un incremento così drastico?
Ciao grazie

Offline mgaproduction

  • Iscritto da Mag 2017
  • Asti
  • ******
  • 4.360
  • Volvo: V60 Ocean Race D3 150cv geartronic
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #16 il: Aprile 28, 2020, 00:15:02 am »
Tieni conto che i VEA sono tutti uguali fino alla massima potenza che Volvo consente.
Quindi sei ampiamente dentro i limiti per una buona rimappatura
Ex Volvo V40 ('98 - '10)
Attuale V60 Ocean Race D3 150 cv geartronic my 2017


Offline Glauco Massimo

  • Iscritto da Ott 2018
  • Prima, bella, bianca.
  • *
  • 41
  • Prima, bella, bianca, Volvo!
  • Volvo: Xc 60 2018
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #17 il: Aprile 28, 2020, 09:07:17 am »
Ottima notizia!
Grazie!

Offline Glauco Massimo

  • Iscritto da Ott 2018
  • Prima, bella, bianca.
  • *
  • 41
  • Prima, bella, bianca, Volvo!
  • Volvo: Xc 60 2018
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #18 il: Aprile 28, 2020, 11:25:10 am »
Cosa dici per tua esperienza..
Portarlo a 220cv e magari 440nm
Stando ai numeri ci può stare,
Tipo avvicinarlo al D5,

Con le mappature serie agiscono anche su gestione scarico o iniettano solo di più e più forte?
Ciao grazie

Offline mgaproduction

  • Iscritto da Mag 2017
  • Asti
  • ******
  • 4.360
  • Volvo: V60 Ocean Race D3 150cv geartronic
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #19 il: Aprile 28, 2020, 13:49:36 pm »
Devi chiedere a chi fa questi lavori.
Non ti so dare quelle risposte.
Il nostro buon forumista CST, nostro guru della situazione, se ci legge ti uò mglio ragguagliare visto che lui fa proprio le elaborazioni
Ex Volvo V40 ('98 - '10)
Attuale V60 Ocean Race D3 150 cv geartronic my 2017


Offline CST

  • Iscritto da Set 2011
  • Roma
  • ******
  • 1.899
  • Volvo: 740 Turbo B200ET 360CV
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #20 il: Aprile 28, 2020, 16:48:26 pm »
Vi riporto di seguito quello che ho già scritto in un altro topic, su parlava degli stessi motori.

"Cercherò di essere breve.
Diciamo che la cosa fondamentale per le prestazioni di qualsiasi motore benzina o diesel è la compressione, dipende tutto da questo.
Se pensate alle elaborazioni tutto quello che si fa ha come obiettivo finale quello di aumentare la compressione del motore.
Si possono fare molte cose come lavorare le luci di aspirazione e scarico, montare alberi a camme maggiorati, intercooler maggiorati, aspirazioni dirette, ecc..., ma sono tutti interventi che possono essere ritenuti di contorno, sono delle ottimizzazioni che sono molto utili, ma non sono la vera sostanza, cioè applicando tutto questo e basta senza mettere mano alla compressione si possono ottenere incrementi di potenza e coppia modesti.
Le cose che possono essere fatte per aumentare seriamente le prestazioni di un motore sono fondamentalmente 3 e tutte con lo stesso risultato.

- Sbassamento della testata.
Si lavora il piano della testata asportando materiale per abbassare la testata, questo comporta una riduzione del volume della camera di scoppio, conseguentemente la miscela aria/carburante contenuta nel cilindro verrà compressa in un volume più piccolo, quindi risulterà maggiormente compressa.
Risultato = aumento della compressione finale.

- Aumento della cilindrata.
Si aumenta il volume del cilindro, tramite l'aumento della corsa o dell'alesaggio o di entrambi, mantenendo costante il volume della camera di scoppio, conseguentemente il cilindro andrà a contenere una quantità maggiore di aria/carburante che una volta compressa nella medesima camera di scoppio risulterà maggiormente compressa.
Risultato = aumento della compressione finale.

- Sovralimentazione.
Si monta un componente esterno al motore - turbocompressore, compressore volumetrico, compressore centrifugo, combinazioni di diversi tipi di compressori - che avrà il compito di immettere forzatamente precomprimendola una quantità maggiore di aria, conseguentemente arricchita di carburante, rispetto a quella che verrebbe contenuta naturalmente dal cilindro, quindi la fase di compressione andrà a comprimere una maggior quantità di aria/carburante nella medesima camera di scoppio.
Risultato = aumento della compressione finale.

I componenti essenziali chiamati a sopportare tutto questa compressione sono fondamentalmente due: bielle e pistoni.
Ovviamente non sono componenti calcolati "al cavallo", hanno un margine di sopportazione più elevato prima di raggiungere una criticità strutturale.
Un pistone o una biella sono componenti che hanno due sole possibilità, sopportare le sollecitazioni o rompersi.
Quello che si consuma sono i componenti come fasce, bronzine, valvole e tutto quello che prevede degli attriti alleviati dalla lubrificazione, ma per accorciare significativamente la durata di un motore prima che si renda necessario qualche intervento di manutenzione meccanica interna bisogna parlare di incrementi di potenza e coppia molto consistenti, a partire dal 200%, ma anche questo può essere bilanciato da un adeguamento della lubrificazione e una ottimizzazione delle temperature di esercizio.
Un esempio, la mia 740 dell'87.
Di serie eroga 160cv, attualmente è in grado di erogare 412cv.
Ho modificato e sostituito molte cose, ma bielle e pistoni sono quelli originali.
Ovviamente utilizzo un lubrificante con determinate caratteristiche e lo sostituisco più frequentemente, la messa a punto fa in modo di mantenere determinate condizioni termiche anche durante l'utilizzo più gravoso e questo consente al motore di farsi comunque la sua vita, non è che dura 50.000 km e poi scoppia.

I motori diesel lavorano con compressioni molto più elevate di quelli a benzina.
Se i motori a benzina lavorano mediamente con compressioni che vanno da 8,5:1 a 11,0:1 quelli diesel lavorano con compressioni da 20:1 in su.
Tutti i motori che devono essere venduti in varie configurazioni di potenza vengono progettati per quella più elevata e depotenziati per le versioni inferiori, non il contrario.
Inoltre si calcolano anche possibili sviluppi futuri con eventuali potenziamenti senza dover cambiare chissà cosa e poi c'è il margine per poter stare tranquilli.
Nel caso dei VEA diesel io considero un margine di almeno 100cv oltre la potenza massima della versione più potente, quindi partendo dai 220cv del D5 considero 320cv la potenza a cui si può arrivare senza problemi.
Per andare oltre smonterei il motore e andrei a verificare alcune cosette, ma probabilmente scoprirei che si può andare oltre senza sostituire bielle e pistoni.

Il gioco di un motore commercializzato in diverse configurazioni è proprio quello di mantenere gli stessi organi interni e diversificarlo solo nel contorno, altrimenti i vantaggi costruttivi ed economici vanno a farsi benedire.


Tutto quello che ho scritto è a grandi linee, ho cercato di essere sintetico e di semplificare al massimo termini e concetti altrimenti mi ci vuole una settimana.
Tutti i concetti "in generale" fanno comunque riferimento a motori ben fatti, come quelli Volvo, certo che se poi si vanno a prendere in considerazione motori fatti a pene di segugio i discorsi possono cambiare, ma non è fortunatamente il nostro caso.

Ora vado che devo preparare una Honda civic da pista".

Con la mappatura si deve intervenire su: pressione turbo, tempi di iniezioni, pressione nafta, geometria variabile turbo (se presente), risposta del pedale.
Se l'auto ha il cambio automatico si può intervenire mappando anche il cambio.
Ovviamente il lavoro deve farlo qualcuno che sappia cosa sta facendo.

« Ultima modifica: Aprile 28, 2020, 16:52:57 pm da CST »
Volvo 740 Turbo 360cv '87
Volvo C70 Cabrio 230cv '03
Volvo 740 D6 '84
Volvo S70 10v '98
Mercedes SLK 230 Kompressor 250cv '99
Renault Espace 2.0 16v 140cv
Renault Clio 1200
Fiat Cinquecento Sporting

Offline Gianni1961

  • Iscritto da Dic 2012
  • Cologno al Serio (bergamo)
  • **
  • 263
  • Volvo: v 70
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #21 il: Aprile 28, 2020, 21:01:14 pm »
 leggere le risposte di CST ,è bello come da giovane era bello sfogliare caballero, o le ore.....

Offline antonello volvista

  • Iscritto da Gen 2015
  • mandas (ca)
  • ******
  • 3.619
    • postimage.org
  • Volvo: ex volvo 740 turbo, ex volvo s70 tdi.ex volvo s6o d5 185. Ora XC60 D4 AWD inscription
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #22 il: Aprile 28, 2020, 21:15:45 pm »
 :-bene...complimenti.. :-DD
Lmg.org/4qjrudleb/20151031_111651.jpg

Offline Glauco Massimo

  • Iscritto da Ott 2018
  • Prima, bella, bianca.
  • *
  • 41
  • Prima, bella, bianca, Volvo!
  • Volvo: Xc 60 2018
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #23 il: Aprile 29, 2020, 09:40:59 am »
Wow! Grazie CST, risposta chiara e ampia!
Che dici? Potrebbe essere una buona occasione per fare il lavoro di sbassamento quando bisogna rifare la distribuzione attorno ai 180k. Km?
Voglio dire dovendo già mettere mano, si fa un passaggio successivo e si lavora un poco sulla testata,no?
Grazie ciao!

Offline CST

  • Iscritto da Set 2011
  • Roma
  • ******
  • 1.899
  • Volvo: 740 Turbo B200ET 360CV
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #24 il: Aprile 29, 2020, 11:25:09 am »
Wow! Grazie CST, risposta chiara e ampia!
Che dici? Potrebbe essere una buona occasione per fare il lavoro di sbassamento quando bisogna rifare la distribuzione attorno ai 180k. Km?
Voglio dire dovendo già mettere mano, si fa un passaggio successivo e si lavora un poco sulla testata,no?
Grazie ciao!

Personalmente non andrei a sbassare la testa su un motore che ha già una compressione meccanica molto elevata, farei un lavoro molto accurato sulla gestione elettronica che, come ho scritto, su queste auto controlla tutto.
Lavorando bene su tutti i parametri di pressione turbo, geometria, carburazione e risposta pedale puoi ottenere incrementi di potenza e coppia molto significativi senza andare a toccare la meccanica.
Visto che c'è la sovralimentazione sfruttiamola.

« Ultima modifica: Aprile 29, 2020, 11:26:45 am da CST »
Volvo 740 Turbo 360cv '87
Volvo C70 Cabrio 230cv '03
Volvo 740 D6 '84
Volvo S70 10v '98
Mercedes SLK 230 Kompressor 250cv '99
Renault Espace 2.0 16v 140cv
Renault Clio 1200
Fiat Cinquecento Sporting

Offline CST

  • Iscritto da Set 2011
  • Roma
  • ******
  • 1.899
  • Volvo: 740 Turbo B200ET 360CV
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #25 il: Aprile 29, 2020, 11:34:45 am »
leggere le risposte di CST ,è bello come da giovane era bello sfogliare caballero, o le ore.....

 :-DD
Volvo 740 Turbo 360cv '87
Volvo C70 Cabrio 230cv '03
Volvo 740 D6 '84
Volvo S70 10v '98
Mercedes SLK 230 Kompressor 250cv '99
Renault Espace 2.0 16v 140cv
Renault Clio 1200
Fiat Cinquecento Sporting

Offline Hermans

  • Iscritto da Set 2015
  • **
  • 173
  • Volvo: V40 R-Design
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #26 il: Aprile 29, 2020, 16:28:22 pm »
@CST grande! Spiegazione eccezionale  ;)
Prima o poi vengo a trovarti per fare qualche lavoretto  ;D

Visto che prima si parlava di oli ne approfitto per chiederlo qui anche se è fuori topic.
Tra qualche mese dovrò fare il 4° tagliando (credo direttamente in officina Volvo). La macchina ha circa 70K-75K km.
Secondo voi è consigliabile fare il flush prima del cambio olio con qualche additivo tipo il Tunap 3 157 o il Liqui Moly Engine Flush Plus?
Se si quale additivo è più adatto?
Ci sono dei rischi?

Grazie

Offline EJ

  • Iscritto da Lug 2014
  • Romagna
  • ******
  • 3.666
  • Volvo: C30 1.6 D Kinetic 2009 (la Teen) & V40 1.9D Class 2004 (la Milf)
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #27 il: Aprile 29, 2020, 18:03:00 pm »
Molto meglio fare due cambi olio ravvicinati (es a 2000 km di distanza) preferibilmente dopo un lungo viaggio in cui il motore é rimasto bello caldo.
Quei flush non servono a nulla, sciacquano a malapena la coppa dell’olio. Sono semplicemente prodotti progettati per fornire quel minimo sindacale di lubrificazione al motore nei 20/30 minuti che ci girano dentro, rigorosamente al minimo.

Ovviamente un buon olio (Shell su tutti) che va in temperatura per bene e ha ottime proprietà detergenti, se cambiato un paio di volte a distanza ravvicinata, ti fa un lavoro eccellente che non è nemmeno minimamente paragonabile a quello del flush.

Offline CST

  • Iscritto da Set 2011
  • Roma
  • ******
  • 1.899
  • Volvo: 740 Turbo B200ET 360CV
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #28 il: Aprile 30, 2020, 02:58:15 am »
Io non faccio mai il flush.
Come olio utilizzo il Pakelo.
Per i motori VEA diesel D2, D3, D4 e D5 in qualsiasi configurazione:
Pakelo 1436.96 Krypton HXT LA SAE 0W-20
Oppure
Pakelo 1432.80 Krypton FXT LA-P SAE 0W-30

Volvo 740 Turbo 360cv '87
Volvo C70 Cabrio 230cv '03
Volvo 740 D6 '84
Volvo S70 10v '98
Mercedes SLK 230 Kompressor 250cv '99
Renault Espace 2.0 16v 140cv
Renault Clio 1200
Fiat Cinquecento Sporting

Offline Glauco Massimo

  • Iscritto da Ott 2018
  • Prima, bella, bianca.
  • *
  • 41
  • Prima, bella, bianca, Volvo!
  • Volvo: Xc 60 2018
Re:Elaborazione o Tuning??? Attriti-dissipazioni prima di agire più seriamente.
« Risposta #29 il: Aprile 30, 2020, 09:43:40 am »
Wow! Grazie CST, risposta chiara e ampia!
Che dici? Potrebbe essere una buona occasione per fare il lavoro di sbassamento quando bisogna rifare la distribuzione attorno ai 180k. Km?
Voglio dire dovendo già mettere mano, si fa un passaggio successivo e si lavora un poco sulla testata,no?
Grazie ciao!


Personalmente non andrei a sbassare la testa su un motore che ha già una compressione meccanica molto elevata, farei un lavoro molto accurato sulla gestione elettronica che, come ho scritto, su queste auto controlla tutto.
Lavorando bene su tutti i parametri di pressione turbo, geometria, carburazione e risposta pedale puoi ottenere incrementi di potenza e coppia molto significativi senza andare a toccare la meccanica.
Visto che c'è la sovralimentazione sfruttiamola.

Grazie!
Comincio a cercare un buon preparatore esperto di Volvo qui in Veneto,
O se butta bene organizzo un viaggio a Roma... ;) ;)