VOLVO CLUB

Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?

Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.957
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #15 il: Ottobre 01, 2019, 23:40:07 pm »
Dico la mia: i gruppi WU non possono sostituire un forum, vanno bene per sostituire solo sezioni tipo chiacchiere da bar e ritrovi ma nulla di più. Sono ottimi per i contenuti frivoli ed effimeri.
Un forum è molto di più,  potremmo quasi dire una specie di enciclopedia collaborativa che continua a crescere nel tempo con le esperienze degli utenti e che spesso arriva anche a superare i manuali di officina ufficiali quanto a conoscenze tecniche, guide e tutorial dei vari modelli.

Il registro storico lo vedo invece simile ad un motoclub in cui però i ritrovi/raduni sono in numero limitato. (Dovuto sicuramente anche  fatto di essere un club nazionale)

Tre cose diverse per scopi diversi, poi ci può stare che ci sia chi è attivo su più d'una.


@Franco: mica vorremo ricominciare con sta storia delle lavatrici, dai...  :-attesa

Offline emilio60

  • Iscritto da Set 2013
  • Toscana
  • ******
  • 5.884
  • Motori benzina: 2L-3L-4L-5L-6L, Motori diesel: V8
  • Volvo: Adesso: Siitretti T5 R-Design manuale 2012 (pre-China engineering) - ex: Siihutti D3 Geartronic 2013
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #16 il: Ottobre 02, 2019, 00:42:21 am »
L'opzione 4 e l'opzione 5 di questo sondaggio sono praticamente la stessa cosa...
“Sottosterzo è quando vedi l’albero contro cui sbatti. Sovrasterzo è quando senti il colpo e non vedi l’albero.”
Cit. Walter Rohrl.



Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.679
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #17 il: Ottobre 02, 2019, 00:54:46 am »
@Franco: mica vorremo ricominciare con sta storia delle lavatrici, dai...
Leggendo la lista, avrai notato che cito anche il registro 240, quindi ovviamente non mi riferivo a loro bensì all'altro... come dire: chi di lavatrice ferisce, di lavastoviglie perisce.
Ma l'allusione voleva essere sicuramente più ironica che polemica, sebbene non posso negare che ci possa esse un legame tra il motivo per cui nasce un forum e la sua capacità di sviluppo.
A gentleman will walk but never run

Offline andrew76

  • Iscritto da Giu 2016
  • ******
  • 1.827
  • Volvo: Nuova XC90 D5 R Design; 345 1.4 GL 1981-1996; 460 1.8i GLT 1996/1999
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #18 il: Ottobre 02, 2019, 08:51:41 am »
Ciao Ragazzi! Non ho una Volvo d’epoca. Sono venuto a due pranzi/raduni con voi con la mia amata XC90.
Che dire? Secondo me siamo considerati come club, anche se si potrebbe fare di più. Molto di più. Anche verso i possessori di nuove, come ho sempre detto.
Non sono ancora iscritto al club della mia nuova auto. Ma vi dico già che sono due club ufficiali uno sotto l’ombrello dell’altro. Con sedi: uno nella
Filiale italiana, l’altro alla concessionaria di Imola. Ci sono spesso iniziative della casa madre con precedenza agli iscritti ai club, un po’ come si fece con l’invito dei rappresentanti del nostro forum ai tempi di XC40.
Inoltre anteprime delle auto Che escono con annesse prove, convenzioni con i corsi di guida sicura ecc.
Volvo su questo ha molto da lavorare. Ma vedo che Gianluca e gli altri onestamente si impegnano.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Offline 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 5.118
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #19 il: Ottobre 02, 2019, 09:11:25 am »
 :-\ mah......a me sto sondaggio me pare una strunz........fatto con i piedi
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline live in volvo

  • Iscritto da Lug 2006
  • CREMONA
  • ******
  • 3.373
  • Visita il mio sito:www.volvo264.it
    • volvo264.it
  • Volvo: Volvo 264gl 1976 + V70T5 2.0 1997 + XC90 T6 R-DESIGN 2017 (avute anche 740GLE diesel 1984 + 760GLE TD 1991)
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #20 il: Ottobre 16, 2019, 10:51:17 am »
Mi sarei aspettato un minimo di partecipazione anche al di fuori dei "soliti noti", invece...... ???

si puo' anche chiudere ma poi non continuate a lamentarvi di mamma Volvo Italia  :(

Offline Volvo for life

  • Iscritto da Nov 2005
  • ******
  • 15.199
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #21 il: Ottobre 16, 2019, 11:12:03 am »
Fausto, gli utenti cambiano … proprietari di "robe vecchie" siamo rimasti quelli che in questa discussione hanno espletato qualcosa…
Gli altri sono migrati altrove.
S

Offline FedeD5

  • Iscritto da Ott 2013
  • Langhe (Cn)
  • ******
  • 5.572
  • Volvo: V72 D5 185 cv
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #22 il: Ottobre 16, 2019, 11:14:33 am »
Ammesso che a Volvo interessi intreragire con il forum, materialmente come funziona la cosa ?
Tecnicamente come siamo strutturati ?

_ammistratore del forum ?   non si sente mai, penso che gran parte del forum non sa neanche chi sia o se esiste

_moderatori?  3 volenterosi (dove trovano la pazienza di sostenere una situazione del genere Dio solo lo sa)
                     2 praticamente inesistenti, io da quando sono iscritto non ho mai letto UNA parola scritta da loro

_non esistono Gadget, iniziative, convenzioni ufficiali

ma di che si sta parlando?  :(

« Ultima modifica: Ottobre 16, 2019, 11:16:53 am da FedeD5 »

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.679
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #23 il: Ottobre 16, 2019, 15:05:28 pm »
Mah, sarà la mia vena anarchica, ma credo che il rapporto tra Registro e Volvoclub, possa esse inteso anche in maniera informale, intendendo per "Volvoclub", non tanto una posizione ufficiale, quanto ciò che nasce dalle discussioni della comunità.
Di fatto, una minima formalizzazione di quanto ho appena scritto, si potrebbe tradurre nella presenza di un comitato direttivo del Registro in cui siano compresi anche alcuni iscritti al registro stesso, eletti in occasione dei raduni (o con più raffinate modalità di voto tramite il sito del Registro, anche senza scomodare Rousseau...)

Da inguaribile ottimista, penso anche che un maggiore coinvolgimento degli appassionati nelle vicende del registro potrebbe anche portare ad una maggiore vitalità del forum.
A gentleman will walk but never run

Offline Volvo for life

  • Iscritto da Nov 2005
  • ******
  • 15.199
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #24 il: Ottobre 16, 2019, 15:15:44 pm »
Ricordo che ad un raduno del Registro di Volvo Italia di qualche anno orsono, non ricordo quanti, in occasione della nascita di questo tanto decantato "Heritage", furono presentati ai presenti i rappresentanti dei vari club di appassionati Volvo, con tanto di nomi e cognomi, nome del club, indirizzo web, baci foto ed applausi.
Mancava qualcuno per il Volvoclub ( forse a giusta ragione, non lo sò )…

Escluderei iniziative di voto, campagne elettorali e gagliardetti vari. Se il fondatore/direttore/proprietario/detentore/pagatore del club non vuole o crede sia inutile e/o sconveniente esporsi e partecipare, forse va bene così.
Per me si chiude qui, questo è un bar dove ogni tanto si scrivono due cose corrette ed una miriade di ca22ate, si sta in compagnia alla pausa pranzo o finchè il pupo non va a letto.
S

Offline lamby_spezza

  • Iscritto da Giu 2015
  • Verona
  • ****
  • 753
  • Volvo: Amazon B18 '68 480 ES '88 V40 2.0 16V '97
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #25 il: Ottobre 16, 2019, 15:56:10 pm »
Non mi chiudete il topic che ne ho da dire..  :-pollo (sempre con la massima educazione) ma adesso sono al lavoro, anticipo solo uno spunto su cui riflettere: scindiamo ulteriormente Registro Storico e Volvocar Italia.. sono sicuro che a Gianluca e piloti della scuderia i rapporti, anche umani di amicizia, con i forumisti interessano, ma non dimentichiamo che a differenza di quando c'era il buon Lombardi ora sono a tutti gli effetti una costola della casa madre.. è lì che andrei a sviscerare il problema  ;) ;)

Offline emilio60

  • Iscritto da Set 2013
  • Toscana
  • ******
  • 5.884
  • Motori benzina: 2L-3L-4L-5L-6L, Motori diesel: V8
  • Volvo: Adesso: Siitretti T5 R-Design manuale 2012 (pre-China engineering) - ex: Siihutti D3 Geartronic 2013
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #26 il: Ottobre 16, 2019, 17:43:03 pm »
Costola, sviscerare, sento odore di  :-BBQ  :-DD :-DD :-DD

Scherzi a parte, ri-vedo una storia già vissuta altre volte sotto altre bandiere.
Quando sei vivace e raccogli un po' di consensi la Casa Madre si avvicina e ti blandisce, finge collaborazione ma poi ti impantana nel suo immobilismo.

Lasciate perdere...  8)
“Sottosterzo è quando vedi l’albero contro cui sbatti. Sovrasterzo è quando senti il colpo e non vedi l’albero.”
Cit. Walter Rohrl.



Offline lamby_spezza

  • Iscritto da Giu 2015
  • Verona
  • ****
  • 753
  • Volvo: Amazon B18 '68 480 ES '88 V40 2.0 16V '97
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #27 il: Ottobre 16, 2019, 19:56:21 pm »

Quando sei vivace e raccogli un po' di consensi la Casa Madre si avvicina e ti blandisce, finge collaborazione ma poi ti impantana nel suo immobilismo.

Lasciate perdere...  8)

Temo che tu abbia, almeno in parte, ragione.. anche perché mi par di capire che tu abbia avuto lo stesso tipo di esperienze/frequentazioni anche con altri marchi. Proprio qui volevo andare a parare: per chi bazzica il mondo delle Volvo storiche da qualche anno, anche più di me: non vi viene in mente che quanto dice Emilio si sia verificato in primis con Lombardi (intendo l' "acquisizione" del Registro Storico), salvo poi nobilitare la cosa accorpandolo a quella bella realtà che è la Scuderia (a proposito, complimenti a Nino Margiotta e signora, a podio nella terra natia, ma anche a tutto il team per l'ottimo risultato alla Targa Florio) ma di fatto "normalizzandola" nell'alveo della Casa Madre, dove (pure dichiaratamente peraltro..) è un ottimo strumento di marketing per la vendita del nuovo?
Io sono stato presente quando avevo una carica nell'altro forum/club sia alla prima riunione a Torino, in occasione dei festeggiamenti per il 90°, e qui spezzo una lancia in favore di Volvo Italia (e/o Cina, vista la probabile provenienza della liquidità), non mi stancherò mai di ripetere che fu un weekend meraviglioso dove siamo stati veramente bene, a maggior ragione però stride il paragone con i successivi sempre più orientati alla vendita del nuovo.. c'era Lazy in rappresentanza del Volvo 240, Vanny per il VC e Paolo Boschi per il 480, furono anticipati tanti progetti interessanti, ribaditi poi in un "secondo round" in quell'incontro al Volvo Studio, ma poi mi pare che molte di quelle belle cose si siano un po' perse per strada. Ovviamente non essendo stato presente all'ultimo raduno non posso parlare in prima persona, ma da quanto ho letto nel resoconto mi pare che il trend sia stato lo stesso del penultimo in Romagna. Ribadisco però il mio pensiero che a Gianluca e a tutto lo staff del Registro/Scuderia sicuramente la sincera passione per le vecchiette non manchi (e ancora una volta non posso che dolermi per la forzata defezione di Elena, che alla professionalità univa la passione per il proprio lavoro e con molti di noi è rimasta in contatto proprio a testimonianza del bel feeling che si era creato) ma che alla fine chi decide le linee guida stia più in alto e guardi più ai numeri che alla passione pura.. passione pura che, inutile girarci intorno, ha dei costi, sta poi a chi è nella stanza dei bottoni decidere se questi costi siano da considerare appunto solo un investimento o (come dovrebbe essere parlando dell'auto storica come fenomeno storico/culturale oltre che tecnico e di marketing) piuttosto un plus da finanziare con lo spirito di una fondazione piuttosto che di una SpA.. ecco, qui sta il senso del mio voto al sondaggio, che per la cronaca corrisponde alla seconda opzione.

Offline Van

  • Iscritto da Giu 2009
  • Verona
  • *
  • 12.596
  • Volvo: XC90 D5 - V40 1.8i
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #28 il: Ottobre 16, 2019, 23:24:55 pm »
Lamby, quel weekend a Torino è stato memorabile  :-venerazione  :-Svezia
Penso che ancora non siate pronti per questa musica... ma ai vostri figli piacerà.

Offline FedeD5

  • Iscritto da Ott 2013
  • Langhe (Cn)
  • ******
  • 5.572
  • Volvo: V72 D5 185 cv
Re:Volvo Italia-Registro storiche vs volvoclub, una relazione difficile?
« Risposta #29 il: Ottobre 17, 2019, 10:22:02 am »

Per me si chiude qui, questo è un bar dove ogni tanto si scrivono due cose corrette ed una miriade di ca22ate, si sta in compagnia alla pausa pranzo o finchè il pupo non va a letto.

è vero. ma si da il caso che questo sia l' unico "BAR" dove si parla di Volvo che è ancora decisamente frequentato.
Per chi non ama frequentare feisbukkk (o non per il discorso motori) questa è l' unica piattaforma valida.
Il resto,  come direbbe Fantozzi sono: c****e pazzesche.
Io in primis quando ho visto che qui non si poteva fare nulla più di quel che c'è ho provato a guardare altrove (ho anche partecipato alla creazione di un altra piattaforma, non ho problemi a dirlo) ma.. non funzionano!!!

Quando parlo di "nulla più di quel che c'è" intendo idee che erano emerse insieme a Simone, Van ecc  c' era la possibilità di fare qualche gadget, di avere delle convenzioni ufficiali con concessionarie ad esempio sconti sui tagliandi e ricambi, fare dei raduni ufficiali sponsorizzati da concessionarie che avrebbero messo a disposizione veicoli per test drive ecc ecc
Tutte cose carine che penso potessero funzionare bene. Siamo un bel gruppo, basta lanciare l' idea di un panino a Rozzano che ci si ritrova in 15 appassionati (diventati ormai Amici! )a parlare di Volvo tutta la sera, figuariamoci se non funziona un raduno ufficiale con annessi gadget e test drive.
Comunque, tutte parole al vento. Tanto non se ne fa nulla.  :-DD