VOLVO CLUB

Volvo benzina/gpl opinioni

Offline Luca789

  • Iscritto da Ott 2015
  • Lombardia
  • **
  • 67
  • Volvo: Nessuna! perchè i maiali che ci governano hanno bloccato tutte quelle che mi interessavano.
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #30 il: Aprile 14, 2019, 04:01:37 am »
Ma quale tipo di motore volvo soffre meno il gpl? L'aspirato o il turbo?

La V70.2 del 2000 (per intenderci: un anno circa per esser considerata storica. Posso aspettare.), ho visto che la facevano 2.4 aspirata da 140cv bifuel, ma è a metano. Cmq, per il gpl quello stesso 2.4 aspirato sempre da 140cv ma a soli 4500 giri (!!! frequenza da v8 dei tempi migliori) sarebbe meglio di un qualsiasi turbo, o no?
Qualcuno l'ha avuta a gpl? Andava bene? E quale normativa euro rispettava, inteso come motore a benzina normale?
Visto che il diesel è NO-NO, sulla carta trovo questo modello molto interessante.

Offline Volvo for life

  • Iscritto da Nov 2005
  • ******
  • 15.389
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #31 il: Aprile 14, 2019, 10:35:35 am »
Luca, ho avuto la V70 II con il 2.4 140cv ed era euro2. Gran motore, in autostrada non lo senti...sparisce letteralmente, solo un sommesso ronzio. Ottimo, meglio di un turbo, IMHO.
S

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.734
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #32 il: Aprile 14, 2019, 19:03:47 pm »
Ma quale tipo di motore volvo soffre meno il gpl? L'aspirato o il turbo?
Discorso complicato e forse io non sono abbastanza competente, però mi permetto alcune considerazioni.
Il gpl permette maggiori anticipi e scalda di più, stressando maggiormente il motore; anche il turbo produce temperature più alte e stressa di più il motore. Verrebbe quindi da pensare che sia meglio metterlo sugli aspirati ma poi succede che i motori turbo sono modificati per sopportare meglio lo stress termico e quindi anche il GPL.
A gentleman will walk but never run

Online dante14

  • Iscritto da Lug 2014
  • Ravenna
  • ******
  • 2.580
  • Volvo: 854 GLT 92 B5204FS 300k metano ca AW50-42 - S80 T6 99 B6284T ca 4T65E
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #33 il: Aprile 14, 2019, 19:07:54 pm »
Io ritengo fondamentale avere le punterie idrauliche, altrimenti bisogna controllare periodicamente il gioco delle valvole che su alcuni motori non é una cosa semplice.

Offline Marco_F

  • Iscritto da Lug 2009
  • Rieti
  • ******
  • 2.849
  • Mia è la quercia..non ancora la Volvo...
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #34 il: Aprile 14, 2019, 21:56:58 pm »
Dico la mia e non prendetela per verità rivelata:
come dice il buon Franco, sia Gpl che Metano, alzano le temperature in camera di scoppio e sono maggiormente anticipabili rispetto alla benzina.
E' necessario un regolatore di anticipo che faccia scoccare la scintilla al tempo giusto e solo un orecchio allenato può aggiustare la tempistica o dove possibile rimappare la centralina dedicata ascoltando il "canto".
Naturalmente parlo di motori trasformati, per quelli nativi sono molto poco informato.
Inoltre ha ragione Dante a proposito delle punterie idrauliche che hanno il pregio di regolarsi automaticamente in funzione dell'usura delle valvole.
Usura accelerata dalle temperature più alte, ma che consente comunque una lunghissima durata delle valvole stesse.
In definitiva per un motore poco spinto il gas è certamente più adatto, ma la presenza della turbina obbliga i progettisti a parametri di resistenza maggiori e quindi anche i gas sono ben sopportati, a patto di non sfottere il motore frequentemente (ma la stessa cosa accadrebbe senza gas ...  8))
Quanto sopra è quello che penso sui diversi carburanti e metto il gasolio all'ultimo posto sia per impronta ecologica che per rendimento.
Marco_F
Andare in cerca dell'alba dentro l'imbrunire, mentre tante stupide galline si azzuffano per niente... buon viaggio... o meglio.... buon Volvo!!!

Offline Luca789

  • Iscritto da Ott 2015
  • Lombardia
  • **
  • 67
  • Volvo: Nessuna! perchè i maiali che ci governano hanno bloccato tutte quelle che mi interessavano.
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #35 il: Aprile 15, 2019, 01:06:13 am »
Euro2  soltanto :'(
Speravo fossero più avanti, tipo la fabia che era già euro4, ma un euro3 sarebbe stato sufficiente. Purtroppo all'estero non sempre è riconosciuta la trasformazione a gas.
Se la prima volvo euro3 è uscita a termine di legge e non in anticipo, cioè nel 2003 o 2004, sarebbe troppo giovane, purtroppo.

Offline Luca789

  • Iscritto da Ott 2015
  • Lombardia
  • **
  • 67
  • Volvo: Nessuna! perchè i maiali che ci governano hanno bloccato tutte quelle che mi interessavano.
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #36 il: Aprile 19, 2019, 22:35:47 pm »
Luca, ho avuto la V70 II con il 2.4 140cv ed era euro2. Gran motore, in autostrada non lo senti...sparisce letteralmente, solo un sommesso ronzio. Ottimo, meglio di un turbo, IMHO.
S

Ho appena trovato quella che sembra una banca dati di auto. Se ti sei sbagliato e questi dati sono giusti:

https://www.automoto.it/catalogo/volvo/v70/24i-20v--140cv--cat/49525

io sono a posto.   :D  Benzina euro3  va bene.

Certo, il fatto che non sia stata da subito euro4 non depone a favore di volvo; visto che "carrette" come la skoda fabia lo erano già dal 1999 (ne ho avuto 1).

Offline El Ventu

  • Iscritto da Gen 2016
  • Cesena
  • **
  • 75
  • Volvo: S40 I
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #37 il: Maggio 09, 2019, 00:47:07 am »
In realtà i gas non alzano le temperature.
Anzi, il contrario, su un motore ben regolato.
La leggenda nasce perché in passato, sugli impianti aspirati, si tendeva a carburare magro per ridurre i consumi.
Carburazione magra=fronte di fiamma più lento, quindi coda di combustione che può uscire dallo scarico (e una fiamma che sfiata nel meato tra sede e valvola che si apre, quello si che crea surriscaldamento, localizzato).
Unica differenza è l'assenza di raffreddamento data dall'evaporazione della benzina su parti come valvole di aspirazione e cielo pistoni, che su alcuni motori può risultare problematica, e soprattutto, causa principale della recessione delle sedi valvola, l'assenza o comunque netta riduzione di incrostazioni carboniose.
Le polveri carboniose si comportano come lubrificante solido.
Se ci pensate il carbonio (grafite) si usa per lubrificare organi tipo serrature o altro.
Togliere questo piccolo apporto di lubrificazione può, su alcuni motori, danneggiare le valvole, specialmente quelle di scarico.

Per fortuna il mio motore ha sedi in acciaio stellitato, che non danno problemi nemmeno sui lunghi kmetraggi
Dico la mia e non prendetela per verità rivelata:
come dice il buon Franco, sia Gpl che Metano, alzano le temperature in camera di scoppio e sono maggiormente anticipabili rispetto alla benzina.
E' necessario un regolatore di anticipo che faccia scoccare la scintilla al tempo giusto e solo un orecchio allenato può aggiustare la tempistica o dove possibile rimappare la centralina dedicata ascoltando il "canto".
Naturalmente parlo di motori trasformati, per quelli nativi sono molto poco informato.
Inoltre ha ragione Dante a proposito delle punterie idrauliche che hanno il pregio di regolarsi automaticamente in funzione dell'usura delle valvole.
Usura accelerata dalle temperature più alte, ma che consente comunque una lunghissima durata delle valvole stesse.
In definitiva per un motore poco spinto il gas è certamente più adatto, ma la presenza della turbina obbliga i progettisti a parametri di resistenza maggiori e quindi anche i gas sono ben sopportati, a patto di non sfottere il motore frequentemente (ma la stessa cosa accadrebbe senza gas ...  8))
Quanto sopra è quello che penso sui diversi carburanti e metto il gasolio all'ultimo posto sia per impronta ecologica che per rendimento.
Marco_F

Inviato dal mio VFD 510 utilizzando Tapatalk


Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.734
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #38 il: Maggio 09, 2019, 11:13:29 am »
Insomma...
Il gpl (e ancora di più il metano) ha un alto numero di ottano (siamo sui 115 per il gpl e 130 per il metano) ed è questo che rallenta il fronte di fiamma, producendo, per contro, un maggiore anticipo.
E il maggiore anticipo produce maggiori pressioni e quindi maggiori temperature in camera di scoppio.
A gentleman will walk but never run

Offline Marco_F

  • Iscritto da Lug 2009
  • Rieti
  • ******
  • 2.849
  • Mia è la quercia..non ancora la Volvo...
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #39 il: Maggio 09, 2019, 14:21:26 pm »
La dinamica di combustione all'interno del cilindro è un intrico di effetti contrastanti e ritengo che sia ormai una tecnica arrivata al limite delle prestazioni.
Il motore diesel di vecchia generazione obbligava il progettista a dosare il carburante per ottenerne una buona potenza, ma veniva utilizzata una parte di "nafta" in eccesso per ottenere un lavaggio del cilindro da cui lo sfumacchione ben noto.
Con le giuste restrizioni ecologiche si è giunti prima al JTD e in seguito al Multi Air che apre più volte la valvola di aspirazione in base alla potenza richiesta, ma siamo ancora molto lontani dal rendimento che possono dare carburanti con numeri di ottano più alto.
Per rendimento intendo Watt per numero di atomi di carbonio coinvolti e fino ad ora il Metano non ha rivali, anche se sarebbe auspicabile eliminare anche l'unico atomo di Carbonio per non avere anidride carbonica tra i gas esausti.

Motore a Idrogeno, motore elettrico? Sfide per il futuro.

Non dimenticate che "l'automobile" vide una fase iniziale basata su motori elettrici e accumulatori ...  :-DD  poi intervenne J.P.Morgan ...  :(

Studi approfonditi sono stati svolti da vari gruppi industriali e si è riscontrato un maggior valore della temperatura sommitale al crescere del numero ottanico. (citazione mnemonica  ;D)
Ricordo un primo approccio di Alfa Romeo che sperimentò (anni '60/70) valvole con gambi cavi, ma riempiti di Sodio che aveva il compito di asportare calore e spostarlo verso l'esterno (il Sodio è solido fino a 98 gradi Celsius, ben al di sotto quindi alla temperatura media delle valvole e bolle a 882, quindi non ci sono pericoli di esplosione per sviluppo di vapore).
Non sono certo del perchè non fu un sistema adottato su larga scala, ma penso che ci furono ostacoli di tipo economico.  :(

In ogni caso le temperature in camera di scoppio sono sempre state un problema per gli ingegneri motoristi e la "stellite" è stata una soluzione fino a quando la durata è stata messa tra le caratteristiche da implementare. ;D
Ma ieri ho visto una pubblicità che garantiva un mezzo per cinque anni o 200.000 chilometri ...  ;D sottacendo il costo della manutenzione obbligatoria per non perdere la garanzia. :-DD
Ora la pianto con questo pippone, data anche l'ora in cui vi si alza la glicemia ...  ;)
Marco_F

Andare in cerca dell'alba dentro l'imbrunire, mentre tante stupide galline si azzuffano per niente... buon viaggio... o meglio.... buon Volvo!!!

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.734
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #40 il: Maggio 09, 2019, 15:52:47 pm »
Beh, la relazione ottani-anticipo-temperatura l'ho imparata dal pippone sulla teoria della combustione che c'è nel Vadis, quindi parliamo di concetti ampiamente consolidati.

Il raffreddamento al sodio mi fa molto SuperPhénix ;D ma in realtà non è la prima volta che sento parlare di valvole al sodio... Però, mi ero sempre chiesto in cosa consistessero.

Anche a me piacerebbe togliere l'ultimo carbonio, se solo l'idrogeno si trovasse libero in natura!
Fatto sta che, per ora, mi accontento di 3,5 atomi di carbonio, per la maggiore comodità del ciambellone.
A gentleman will walk but never run

Offline Marco_F

  • Iscritto da Lug 2009
  • Rieti
  • ******
  • 2.849
  • Mia è la quercia..non ancora la Volvo...
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #41 il: Maggio 09, 2019, 17:35:19 pm »
Quando c'era Chiti alla progettazione l'alfa era la vera Alfa Romeo e i laboratori sperimentavano sforando i budget relativi.

Ho guidato una Pantera 2600 ... un rantolo durante le accelerazioni e una linguaccia in frenata. :-*

La valvola al sodio era un sistema Heat pipiping primordiale che dopo molti anni è stato riutilizzato per raffreddare le CPU dei computers a cabinet (sostituendo il sodio con un mix di Freon) ... potrei parlarvi anche di forchette termometriche per controllare la temperatura interna dell'arrosto ...  :-DD un tale le descriveva su un numero di Le Scienze nel 1983 ... ma ormai si trovano spesso nell'armamentario di uno "Chef" ...  ::)

Ora vado e via andare per dirla con Guccini, ma per salutarvi alla Fellini "V' salut!" (spero che sia corretta la trascrizione).
Marco_F
Andare in cerca dell'alba dentro l'imbrunire, mentre tante stupide galline si azzuffano per niente... buon viaggio... o meglio.... buon Volvo!!!

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.734
  • Volvo: V70 2.0T 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #42 il: Maggio 09, 2019, 17:45:40 pm »
...ma per salutarvi alla Fellini "V' salut!" (spero che sia corretta la trascrizione).
Temo proprio di no, ma purtroppo non saprei fare di meglio!
 :-[
 :-DD
A gentleman will walk but never run

Online dante14

  • Iscritto da Lug 2014
  • Ravenna
  • ******
  • 2.580
  • Volvo: 854 GLT 92 B5204FS 300k metano ca AW50-42 - S80 T6 99 B6284T ca 4T65E
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #43 il: Maggio 09, 2019, 20:59:12 pm »
Av salùt !
 ;)
« Ultima modifica: Maggio 09, 2019, 21:01:03 pm da dante14 »

Offline Marco_F

  • Iscritto da Lug 2009
  • Rieti
  • ******
  • 2.849
  • Mia è la quercia..non ancora la Volvo...
Re:Volvo benzina/gpl opinioni
« Risposta #44 il: Maggio 09, 2019, 21:26:33 pm »
Av salùt !
 ;)

Denghiù ....  :-DD :-DD

Marco_F
Andare in cerca dell'alba dentro l'imbrunire, mentre tante stupide galline si azzuffano per niente... buon viaggio... o meglio.... buon Volvo!!!