VOLVO CLUB

COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940

Offline 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 5.043
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10080 il: Settembre 10, 2019, 20:16:58 pm »
 :-Svezia va bene 74ah,io sceglierei varta ma Bosch va benissimo,quando la cambierai prima stacca il polo negativo poi il positivo,quando la rimonti il contrario
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline LucaG90

  • Iscritto da Set 2016
  • ******
  • 1.036
  • Volvo: 964 2.0 turbo 190CV b204ft - orfano della 345 GL di mio nonno - Audi A3 1.8 (1^serie)
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10081 il: Settembre 11, 2019, 04:35:31 am »
 :-\ A Varta non ci avevo pensato.

Per curiosità, la casa madre invece? Qualche convenienza che sappiate o no?
Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte. (Edgar Allan Poe)

C'est prendre avec son âme des risques misérables. Que de croire le soleil moins vulnérable que nous ...

Offline 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 5.043
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10082 il: Settembre 11, 2019, 07:48:46 am »
Non sono sicuro ma La casa madre  monta delle varta brandizzate "volvo"
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline vespo

  • Iscritto da Giu 2011
  • Grottaglie TA
  • *****
  • 905
  • Volvo: V70 II 2.5D
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10083 il: Settembre 11, 2019, 08:12:57 am »
Ho su una Varta dal dicembre 2013, leggermente sovradimensionata rispetto alle specifiche da libretto e ricordo che costava di più delle rispettive Bosch Silver. Devo dire che sta reggendo molto bene, perfino al grande stress cui la sto sottoponendo negli ultimi mesi.

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk


Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.901
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10084 il: Settembre 11, 2019, 08:51:43 am »
Hai usato la parola giusta, sovradimensionata (ovvero di dimensione superiore al necessario)

Io Luca te l'avevo già detto e sono dell'idea che aggiungongere 10/15A di capacità non solo non è necessario ma soprattutto sovraccarica inutilmente l'alternatore (non che si rompa, semplicemente si usura più in fretta di quanto avrebbe invece potuto)
Non sempre le parole che iniziano con sovra sono positive a prescindere (es. sovraccarico, sovratensione, ...)

Io ho sempre montato Bosch S4 540A 60Ah come previsto in origine e l'ultima è durata 8 anni, non male a mio avviso (e la mia già monta la versione capiente perché su altri allestimenti era di 50Ah)

Offline LucaG90

  • Iscritto da Set 2016
  • ******
  • 1.036
  • Volvo: 964 2.0 turbo 190CV b204ft - orfano della 345 GL di mio nonno - Audi A3 1.8 (1^serie)
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10085 il: Settembre 11, 2019, 15:14:32 pm »
Ah, ecco. Vedi? Io non m i ricordavo Diego! Altrimenti non chiedevo qui. Diciamo che era una sorta di sondaggio per sapere voi "colleghi" cosa avete montato sotto.  Mi sono di fatti sempre interrogato sulla varietà di ampere. Servono, non servono. Cosa vanno a fare... A suo tempo, non sapendo appunto che cosa montava in origine la mia, dissi a chi me la cambiò di mettere quella che riteneva più potente ... Pensando nella mia testa che con tutta la roba elettrica, più A era meglio che meno ... Ma è un campo dove si può sviluppare finché si vuole la conversazione, io ci comprendo fino ad un certo punto. Mi accontentavo delle qualità e di cosa conviene per il meglio dell'auto. Per ignoranza avendo molti gingilli elettrici ho creduto di aiutare l'alternatore con più A, non "stressarlo".

Se dite che più A non va bene, la prendo più piccola. :)

Grazie che siete sempre in prima linea, anche per ripetervi con me che sono un po' rinc o...

Ad ogni modo, 5 anni ad agosto, è da ritenersi già un discreto risultato se penso a cosa ha visto. Immagino gli ultimi 5 mesi senza supporto del mantenitore ne abbia sancito la fine (il tester non arriva a segnarmi manco un misero 1 e qualcosa)
Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte. (Edgar Allan Poe)

C'est prendre avec son âme des risques misérables. Que de croire le soleil moins vulnérable que nous ...

Offline vespo

  • Iscritto da Giu 2011
  • Grottaglie TA
  • *****
  • 905
  • Volvo: V70 II 2.5D
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10086 il: Settembre 11, 2019, 17:52:10 pm »
Hai usato la parola giusta, sovradimensionata (ovvero di dimensione superiore al necessario)

Io Luca te l'avevo già detto e sono dell'idea che aggiungongere 10/15A di capacità non solo non è necessario ma soprattutto sovraccarica inutilmente l'alternatore (non che si rompa, semplicemente si usura più in fretta di quanto avrebbe invece potuto)
Non sempre le parole che iniziano con sovra sono positive a prescindere (es. sovraccarico, sovratensione, ...)

Io ho sempre montato Bosch S4 540A 60Ah come previsto in origine e l'ultima è durata 8 anni, non male a mio avviso (e la mia già monta la versione capiente perché su altri allestimenti era di 50Ah)
Azz, se la cambio visto che l'ho quasi rovinata, rimetto una 80 da libretto. Tuttavia, riprenderei una Varta

Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk


Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.901
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10087 il: Settembre 11, 2019, 18:26:47 pm »
Guarda, questa sarebbe la tua.
450A è la corrente massima di spunto di una batteria sui 50Ah (es. https://www.amazon.it/Bosch-S4002-Batteria-Auto-h-470A/dp/B005XVU2VI)
La batteria certamente non si ricarica da sola ma la corrente da qualche parte la deve pur prendere, e già solo stoccare energia elettrica trasformandola in chimica per poi riconvertirla in elettrica non è a costo zero. Inoltre il nostro alternatore non funziona come un caricabatterie che smette di erogare corrente quando sente che la batteria è completamente carica, lui sta sempre fisso sui 14V anche se la batteria carica al 100% si ferma a 12.6V e questo tradotto vuol dire che la batteria continua sempre ad assorbire corrente ed a comportarsi da utilizzatore e non da generatore.
Credo quindi corretto ritenere che tanto più è grande la capacità e tanto maggiore sarà la corrente di leggera sovracarica che dovrà produrre l'alternatore.
Poi sta un po' anche a te, io non pretendo di avere la verità. Anche viaggiare sempre con le luci accese fa usurare di più l'alternatore (ed infatti non è un caso che le auto storiche siano esenti dall'obbligo)


Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.901
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10088 il: Settembre 12, 2019, 01:11:55 am »
Ne approfitto per condividere questo veloce esperimento che ho voluto fare in primis per me stesso in quanto volevo una conferma sul fatto che aumentando la capacità della batteria viene richiesto all'alternatore di produrre più corrente, e questo indipendentemente dal fatto che la batteria è carica al 100%.

Per l'esperimento ho utilizzato due batterie ricaricabili con tensione nominale di 1.2V che avevo precedentemente ricaricato al 100%, tensione a vuoto 1,378V ed ho simulato una batteria più capiente di cui non disponevo semplicemente collegane due batterie in parallelo così da raddoppiarne la capacità mantenendone invariata la tensione.

1 test: aumento la tensione di ricarica da 1.3V fino a 1.45V e guardo quanta corrente eroga l'alimentatore
Inizialmente la corrente è zero in quanto la batteria è ad una tensione superiore agli 1.3V in uscita dall'alimentatore, aumentando però progressivamente la tensione arrivo ad un punto in cui la batteria smette di comportarsi come un generatore e diventa un utilizzatore (entra in ricarica)
La corrente prodotta dall'alimentatore sale velocemente appena si supera la tensione della batteria ed infatti bastano solo 0.002mV per far scorrere quasi 40mA fino ad arrivare a 270mA ad 1.45V
https://www.youtube.com/watch?v=18IKiTsa0oA&feature=youtu.be

2 test: ripeto lo stesso test di prima utilizzando però un pacco batteria composto da due batterie collegate in parallelo così da raddoppiarne la capacità mantenendo la tensione invariata
La corrente come prima sale velocemente appena si supera la tensione della batteria pur partendo da valori più alti ed a 1.45V si arriva a misurare una richiesta di corrente di ben 410mA contro i 270mA del test precedente (oltre 50% in più)
https://www.youtube.com/watch?v=_xJxNc3wg58&feature=youtu.be


Come osservato già in precedenza gli alternatori di vecchia concezione come i nostri non sono in grado di "staccare" quando la batteria è carica ma continuano ad uscire con una tensione fissa più alta.
Visto però che la tensione di uscita dell'alternatore è sempre superiore a quella della batteria, quest'ultima richiederà una produzione di corrente anche quando quando è completamente carica. E tanto più questa è capiente in Ah tanto più alta sarà questa richiesta di corrente che comporterà una maggiore usura dell'alternatore oltre ad un maggiore consumo di carburante.

In conclusione, a mio avviso e contrariamente a quello che si può sentir dire, montare batterie maggiorate senza una reale necessità (es. camper, gare di impianti HIFI, ...) oltre che inutile può rilevarsi pure dannoso.

Offline LucaG90

  • Iscritto da Set 2016
  • ******
  • 1.036
  • Volvo: 964 2.0 turbo 190CV b204ft - orfano della 345 GL di mio nonno - Audi A3 1.8 (1^serie)
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10089 il: Settembre 12, 2019, 05:32:51 am »
Allora:
Punto primo : Grazie.
Punto secondo: Mamma che fatica ... E' un'ora che ti leggo avant/indietro.  ;D Ora, vediamo se ho capito quello che intendi (perché io parlo come la plebaglia) : Finché resti nel tetto prestabilito, la batteria svolge un ruolo determinato, superato il tetto potenziale richiesto della batteria, questa, con quello che ha in "eccedenza", si trasforma in una sorta di vampiro.(A motore acceso). In pratica l'alternatore deve "nutrire" pure lei, cosa che prima non faceva ... 
Ho capito bene?

e mo' punto terzo:Arrivi tardi.  :'( Potevo lasciarmi Queenie svanita così? No! Quando oggi ci siamo scritti, io stavo già scappando. Che ho fatto? Preso il manuale, ho individuato dove parlava di batteria (E infatti c'è un 440A/85min) che io naturalmente non ho capito  :-[  Parto per il mio giro (tenendo al Bosh per ultima) . Là conosco un disponibilissimo ragazzo che dopo un "sei fortunato, di solito dopo una certa età manco c'è più in catalogo!" Vabbè...Li sporgo il manuale tanto io nun c'è sto a capì (ma scriverci sopra gli Ah senza fracassi, no?)
Comunque, nel dubbio, abbiamo consultato i manuali Bosch (presumo ai tempi ci fece appello quello che me la sostituì 5anni fa). Questi sanciscono che sui benzina tutti del 960 c'è la 74Ah, ho sbirciato pure la 940, solo un motore monta il 60Ah, le altre pure lì 74Ah (le cilindrate sono le straniere credo, nb) ...
Io però non so se questo valore può essere influenzato dalla cilindrata.
Inutile dire che lì per lì, ho ripreso quella, vedendo che la Bosch dava così. :(

p.s.:Esperimento interessante.
Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte. (Edgar Allan Poe)

C'est prendre avec son âme des risques misérables. Que de croire le soleil moins vulnérable que nous ...

Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.901
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10090 il: Settembre 12, 2019, 08:18:45 am »
Quelle tabelle le conosco, anche per la mia 940 da come batteria la 574.035 che è la 74Ah da 680A nonostante Volvo prevedesse una batteria di capacità inferiore. L'auto a meno di modifiche, ha sempre lo stesso impianto elettrico del 1996 quindi o sbagliava Volvo ai tempi (ma mi pare molto difficile) o non mi torna quella tabella. Non trovi anche te?

Comunque hai capito dove volevo arrivare, ossia che più capacità in Ah significa avere più "zavorra elettrica" da portarsi sempre dietro.

Voglio fare un altro esperkmento: voglio vedere con due batterie 12V di capscita diversa (una da auto ed una da moto) che precaricheró al 100% quanta corrente assorbono se alimentate a 14V così da stimare un minimo anche di quanta potrebbe venir buttata via.
Stay tuned  ;)

Offline dante14

  • Iscritto da Lug 2014
  • Ravenna
  • ******
  • 2.446
  • Volvo: 854 GLT 92 B5204FS 300k metano ca AW50-42 - S80 T6 99 B6284T ca 4T65E
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10091 il: Settembre 12, 2019, 10:03:34 am »
Molto interessante
"... nostri non sono in grado di "staccare" quando la batteria è carica ma continuano ad uscire con una tensione fissa più alta."

Questo però sconvolge una mia consolidata convinzione o pregiudizio.
Il mio modello é quello di una pompa centrifuga: quando il recipiente é pieno e chiudi l'uscita la pompa gira a vuoto.
Quindi se il recipiente é un pò piú grande male non dovrebbe fare.
Ma l'esperimento sembra chiaro a condizione che l'assorbimento rimanga costante anche dopo un pò di tempo, diciamo mezz'ora ?
Mi rimane un dubbio: dove va a finire quel l'assorbimento ?
Poi mi sembra di ricordare che una dinamo diventa "dura", cioé richiede piú energia meccanica, quando c'é assorbimento e viceversa.
« Ultima modifica: Settembre 12, 2019, 10:08:05 am da dante14 »

Offline apollokid

  • Iscritto da Dic 2013
  • Garbagnate Milanese
  • ******
  • 2.901
  • Volvo: 945 superpolar B200FT
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10092 il: Settembre 12, 2019, 10:17:27 am »
Il modello della pompa è corretto, ma la batteria non è proprio uguale perchè il concetto di pieno si ha quando la tensione del caricabatterie è uguale a quella della batteria.
Solo in questa condizione esatta di equilibrio non passa corrente, altrimenti essendoci comunque una differenza di potenziale deve anche scorrere una certa corrente che dipende dalla resistenza della batteria in ricarica.
Il mio prossimo test vuole proprio provare a misurare quant'è su batterie a 12V al piombo perchè per le batterie a Nm ho già appurato che non è per nulla trascurabile.
Voglio provare anche a vedere cosa succede seguendo il tuo consiglio, ovvero mantenere la sovratensione per un tempo più lungo.
L'assorbimento extra comunque è perso, sprecato sicuramente in calore.

La dinamo non mi sbilancio, ma l'alternatore diventa più duro da far girare tanta più corrente gli chiedi di produrre. E' fatto proprio così, l'avevo spiegato più in dettaglio tempo fa come funziona (https://www.volvoclub.it/forum/index.php?topic=58051.0)

Offline FedeDes

  • Iscritto da Nov 2008
  • Marina di Ravenna (RA)
  • ******
  • 4.489
  • Volvo: Volvo XC70 D5 Summum - Volvo 945 Polar BRUNILDE
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10093 il: Settembre 12, 2019, 13:19:44 pm »
Volvo 245 '85 GLE D6 1987 - 1999
Volvo 855 '95 GLE 1999 - 2003
Volvo 240 '92 Super Polar 2000 - 2002
Volvo V70 '98 TDI 2002 - 2005
Volvo V40 '03 1.9D Sport 2003 -
Volvo XC72 '05 D5 Momentum 2008 - 2012
Volvo 245 '88 D6 2006 - 2011
Volvo 245 '84 GLE 2009 - 2012
Volvo V70 R '97 AWD 2012 - 2014
Volvo V50 '12 D2 2012 - 2013
Volvo XC 90 '09 D5 Executive 2013 - 2014
Volvo 245 '85 D6 2014 - 2015
Volvo 945 '97 Turbo 2014 - 2017
Volvo XC72 '07 D5 Summum 2017 -
Volvo 945 '96 Turbo 2017 - 2017
Volvo 855 '95 GLT 2017 - 2019
Volvo 945 '94 BRUNILDE 2017 -

Offline LucaG90

  • Iscritto da Set 2016
  • ******
  • 1.036
  • Volvo: 964 2.0 turbo 190CV b204ft - orfano della 345 GL di mio nonno - Audi A3 1.8 (1^serie)
Re:COSA AVETE FATTO OGGI CON LA VOSTRA 7/940
« Risposta #10094 il: Settembre 12, 2019, 14:14:11 pm »
@Apollo mi ricordo di quel posto e di quanto mi abbia fatto sentire somaro  :-[ Meno male che ci sei tu il nostro Piero Angela dell'oscilloscopio :) (E' un complimento, sia chiaro)

@Interessante il link di Fede, ci stavo dando un'occhiata, ma sbaglio o non ci sono gli iniettori verdi miei? Mi sembra manchino quelli del 234ft .... Comunque catalogo interessante, nonostante certe cose siano ineluttabilmente introvabili.

Aggiornamento del mio giro n°2: Sono passato anche da quello che revisiona gli iniettori, chiedo a chi ne sa o ci è già passato: 80euro per tutti e 4 gli "elettroiniettori" è un buon prezzo per la pulizia?In rete, millantano sui 50 a salire, a seconda dello smontaggio ... Non devo sottolineare che il lavoro lo faccio io.
Quelli che sognano di giorno sono consapevoli di tante cose che sfuggono a quelli che sognano solo di notte. (Edgar Allan Poe)

C'est prendre avec son âme des risques misérables. Que de croire le soleil moins vulnérable que nous ...