VOLVO CLUB

960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.

Offline FezMonki

  • Iscritto da Giu 2015
  • Trezzano S/N (MI)
  • *****
  • 803
  • Volvo: 960 T16 - Ex: 142, 245 turbo.
960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« il: Ottobre 28, 2017, 02:18:45 am »
Wé bella gente, mi trasferisco dal gruppo 240 dove qualcuno di voi ha seguito le mie avventure per unirmi a voi.
Venduto il 240, ho acquisito un 960 T16 120.000km. Esatto, sono passato dal 240 alla piu' capricciosa serie 9 di tutte. Pero' oh, per qualcuno alto 1.96 come me, la comodita' della seduta e' da brividi. E volevo una berlina di nuovo.
Alur, la vorrete vedere immagino:
Eccola appena presa, messo su gli hydra che avevo sul 240 (si, i coprimozzo sono dei cerchi da 15, ma quelli hydra due ne ho persi) che le gomme che aveva su facevano pieta' e queste sono nuove nonostante i traversi:

Il giorno dopo la batteria e' defunta (ovviamente, che gusto c'e' altrimenti:

Gia' che le lampadine targa erano andate, ho fatto un investimento di tre euro, e le ho messe a led:

Cominciato a montare i pezzi per il cruise che ho (mi mancano una staffa e i bottoni sui pedali):

Gli interni:

Belli vero? Tenuti bene? TENUTI BENE UN c**zo!
Se avete lo stomaco forte andate a vedervi i danni che ho scovato il terzo giorno di possesso, ovviamente non dichiarati alla vendita cliccando qui.
Tutto rotto. Tutto. Ogni attacco (oh ma ogni eh, non sto scherzando), quattro su quattro sulla mascherina, tutti sulle bocchette, pinne delle bocchette rotte, bocchette incollate ferme con l'attack, le pinne pure, le bocchette incollate alla mascherina con attak, console radio sfracellata, attacchi andati sopra e sotto, gli attacchi delle bocchette rotti pure dentro il cruscotto, casse sul cruscotto tutte spaccate e incollate, meta' delle viti dove gli attacchi non sono rotti (tipo console centrale) mancanti, il quadro senza una vite, appoggiato li. Radio installata in maniera barbara, tagliando tutti i fili, mettendo morsetti a vite e portando i fili alle casse invece di usare i fili originali, usando tre fili in serie per il positivo, e tre per il negativo sempre con morsetti (avranno avuto fili corti?) e tutto cosi. L'arte dei bresciani, che confermano sempre tutti i stereotipi della loro abilita' meccanica (senza offesa ai bresciani presenti, ma avete veramente una reputazione qui). Qualcuno ha staccato tutto con un piede di porco senza togliere una vite.

Poi prima ancora, nel 92 ci si sono messi i Pugliesi con i loro fottuti antifurti che mettono solo in quelle zone li, uno saldato al piantone dello sterzo con la chiave su cui si pestano le ginocchia, e l'altro installato tagliando tutti i fili e scotch isolante a destra e manca.

Quindi:
- Ho passato sei ore a rimuovere l'antifurto, risaldando tutti i fili e passandoli con termorestringente (basta con sto nastro elettrico ragazzi, mi fa schifo. se proprio dovete, c'e' un nastro di gomma autoaderente senza colla).
- Ho recuperato un piantone 940 che avevo sbattuto in box (meno male che tengo il box pieno di stronzate volvo) senza schifezze saldate. Nel cambiare piantone, ho constatato che quei mentecatti 25 anni fa, hanno dimenticato di rimettere le due gomme che isolano il vano motore dall'abitacolo, ed ecco spiegatosi l'odore e il rumore di motore. Ecco perche' la macchina ha pochi chilometri! Avevano anche strappato via la slittina di plastica che lo centra nel buco. Rimediato a entrambi ovviamente (ma ho avvitato, cagando sangue, la slittina, invece di ri-rivettarla, adesso non salta via un c**zo).
- Mi sono messo con santa pazienza, carta vetrata, dremel, e stucco a riparare il tutto. Poi rivernicero' i pezzi di nero satinato. Pezzo centrale autoradio/posacenere e' IRRECUPERABILE pero'. I pezzi non so se riusciro' a recuperarli tutti, questo stucco e' resistente e aderente all'inverosimile, ma sono veramente conci e in alcuni la riparazione e' difficile (tipo le mollettine rotte delle ventole che le tengono dentro). Ma sopratutto sto cercando di riparare i danni al cruscotto vero e proprio, altrimenti sono fottuto. Che sono i quattro attacchi posacenere/autoradio (barretta sopra sfondata, e in basso distrutta), e gli attacchi delle ventole. Dovrei riuscire, ho un paio di idee per il tutto (documentero' a parte questi).
- Ho trovato anche un pannello sopra le ginocchia ma grigio, in box. Riverniciato, venuto decente, sembra originale.
- Un amico in bosnia forse mi recupera alcuni degli oggetti, che forse ha in box, mo vediamo.
- Sto creando staffe in MDF per dei nuovi tweeter Alpine, siccome questi mentecatti hanno infilato coassiali sia nel cruscotto (improponibili e cinesi, da 3 cm) che nelle portiere.

Qualche foto in ordine casuale e disordinato.

A parte questo capitolo tragico, ho ordinato la famosa puleggia dell'olio che spacca questi motori quando parte e la cambio appena arriva. L'auto va benissimo, e a parte la roba rotta, funziona tutto benissimo. Tettuccio, sedili elettrici, antenna elettrica, tutto a posto. A parte cruscotto e qualche filo nel vano, null'altro e' stato toccato/distrutto. Piscetta un po di olio dal paraolio dell'albero motore, come il 240, ma intanto cambio la vaschetta recupero vapori per vedere se abbassando la pressione sparisce, e poi cambiero' il paraolio, non e' un lavoro agghiacciante.

Quindi per ora sto rimettendo tutto come nuovo, aggiungendo il cruise control, e probabilmente un'autoradio android 7 o 8 pollici a breve, e prevenendo danni al motore.
Cosa ho in progetto non ve lo dico, altrimenti che gusto c'e'  :-DD

Ah, di carrozzeria, non ha botte ne graffiacci, solo un po scolorita e il tetto fa abbastanza tristezza. Qualche chiazza di lucido mancante sul cofano. Sistemero'...

Come sul 240, se siete sensibili alle auto classiche modificate, evitate il topic appena finisco il restauro. Se volevate tenerla originale, la 960 da otto mesi su autoscout che il proprietario a breve rottamava probabilmente, la compravate voi. Comunque non mi sembra di aver mai fatto nulla di cattivo gusto, ne messo pellicole finto carbonio in giro.

Scusate il post infinito ma avevo bisogno di sfogarmi, e vari di voi mi hanno chiesto cosa sto combinando da quando ho venduto l'altro bolide.

Oh si scherza con battute e offese geografiche eh, prima che qualcuno s'offende. Sono sicuro che voi o il vostro meccanico o vostro zio siete i meccanici piu' bravi che abbiano mai graziato la faccia della terra con la loro presenza.
« Ultima modifica: Ottobre 28, 2017, 06:13:40 am da FezMonki »

Offline emilio60

  • Iscritto da Set 2013
  • Toscana
  • ******
  • 5.094
  • Motori benzina: 2L-3L-4L-5L-6L, Motori diesel: V8
  • Volvo: Adesso: Siitretti T5 R-Design manuale 2012 (pre-China engineering) - ex: Siihutti D3 Geartronic 2013
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #1 il: Ottobre 28, 2017, 10:06:58 am »
Condoglianze e complimenti, ognuno per il loro ambito. :-DD
Complimenti anche per la scrittura, soffrivo ma ridendo allo stesso tempo. ;D
Dal tuo amico in Bosnia vedi di recuperare anche un mitra, di certi "artigiani" andrebbe fatta pulizia.
Buon lavoro.
“Sottosterzo è quando vedi l’albero contro cui sbatti. Sovrasterzo è quando senti il colpo e non vedi l’albero.”
Cit. Walter Rohrl.



Online 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 4.777
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #2 il: Ottobre 28, 2017, 10:11:49 am »
Mitico Fez. La 960 è stupenda a parte quelle porcate che hanno fatto,solo tu puoi rimetterla a posto.
Riguardo alla puleggia olio la cosa importante sono i bulloni di acciaio speciale 10.9
Per il resto i sedili sono uno spettacolo,seguo i tuoi lavori.
Complimenti per la 960ona  :-Svezia
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline Le0

  • Iscritto da Lug 2017
  • Pontedera (PI)
  • ***
  • 318
  • Volvo: Volvo 940 2.0 Polar '94 Extra: Renault 4 950 TL '86
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #3 il: Ottobre 28, 2017, 11:26:18 am »
 :o
Con tutto quel casino al cruscotto a me sarebbe venuta un'istintiva voglia di strappare tutto (cosa che qualcuno ha già pensato di fare, a quanto pare) e andare a giro senza!

Complimenti per l'acquisto e la dedizione, la 960 con quella potenza deve essere un gran bel guidare.
Restiamo in attesa ovviamente delle evoluzioni, che vista la tua 240 si preannunciano molto gustose!
"Non sono gli anni, sono i chilometri."

Offline dante14

  • Iscritto da Lug 2014
  • Ravenna
  • ******
  • 2.263
  • Volvo: 854 GLT 92 B5204FS 300k metano c aut AW50-42 - S80 T6 99 B6284T c aut 4T65E
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #4 il: Ottobre 28, 2017, 11:32:31 am »
A parte l'incazzatura, direi che hai fatto un ottimo acquisto.
Poi se non erano degli idioti non l'avrebbero venduta :)

Offline Mike87

  • Iscritto da Ago 2007
  • Lugano
  • ******
  • 5.738
  • Volvo: S60R 06 - 245 Super Polar 91' - 850 T5-R 95'
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #5 il: Ottobre 28, 2017, 14:17:26 pm »
Seguo sempre con attenzione i tuoi topic. Tra il T16, cambio manuale e differenziale autobloccante Hai preso la volvo RWD

col maggior potenziale possibile in termini di prestazioni. Mi aspetto di vedere venire fuori un bel mostriciattolo  :)

Buon lavoro!
2006 Volvo S60R
2018 Volvo V90 CC
1991 Volvo 245 Super Polar
1991 Volvo 780 Bertone T16
1995 Volvo 850 T-5R


Online 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 4.777
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #6 il: Ottobre 28, 2017, 15:42:39 pm »
Fez, comunque la birretta te la sei meritata  :-gym
Non vedo l'ora di vedere i commenti e le domande che ti farà Luca... :-Svezia
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline claudio65

  • Iscritto da Ago 2011
  • Pisa (provincia)
  • ******
  • 3.123
  • Veniamo noi con questa mia addirvi.. addirvi, tutt
  • Volvo: "Ulla" 245 Polar, anno 1990, colore bianco / 945 Anno 1991, Verdona Vespa PX 125 anno 1981
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #7 il: Ottobre 28, 2017, 15:43:12 pm »
Se ripenso al 960 che ho ho rottamato senza che nessuno se lo ca-gasse per un anno e mezzo mi metto a piangere



Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk


Offline FezMonki

  • Iscritto da Giu 2015
  • Trezzano S/N (MI)
  • *****
  • 803
  • Volvo: 960 T16 - Ex: 142, 245 turbo.
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #8 il: Ottobre 28, 2017, 16:33:44 pm »
Condoglianze e complimenti, ognuno per il loro ambito. :-DD
Complimenti anche per la scrittura, soffrivo ma ridendo allo stesso tempo. ;D
Dal tuo amico in Bosnia vedi di recuperare anche un mitra, di certi "artigiani" andrebbe fatta pulizia.
Buon lavoro.
Mitra? Questi vanno frustati quotidianamente sull'ano con le ortiche fresche appena colte!  :-DD

Mitico Fez. La 960 è stupenda a parte quelle porcate che hanno fatto,solo tu puoi rimetterla a posto.
Riguardo alla puleggia olio la cosa importante sono i bulloni di acciaio speciale 10.9
Per il resto i sedili sono uno spettacolo,seguo i tuoi lavori.
Complimenti per la 960ona  :-Svezia
Mi sa che vado diretto di 12.9 o quelchel'e', come mi ha consigliato qualcun'altro, dovro' cercarlo nei ferramenta.
Grazie :D

:o
Con tutto quel casino al cruscotto a me sarebbe venuta un'istintiva voglia di strappare tutto (cosa che qualcuno ha già pensato di fare, a quanto pare) e andare a giro senza!

Complimenti per l'acquisto e la dedizione, la 960 con quella potenza deve essere un gran bel guidare.
Restiamo in attesa ovviamente delle evoluzioni, che vista la tua 240 si preannunciano molto gustose!
Sisi guarda, infatti e' una settimana che giro cosi':

 :-DD Mi fa incazzare meno vedere i buchi che le plastiche rotte che scricchiolano.

A parte l'incazzatura, direi che hai fatto un ottimo acquisto.
Poi se non erano degli idioti non l'avrebbero venduta :)
Ma infatti. Secondo me il pirla non digeriva le plastiche scricchiolose e l'odore di motore nell'abitacolo e la ha venduta per quello (per prendere un'altra audi a3). L'odore non sara' stata colpa sua, ma le plastiche le ha sicuramente scassate lui. Casse e autoradio sono roba degli ultimi anni, non vecchia.

Seguo sempre con attenzione i tuoi topic. Tra il T16, cambio manuale e differenziale autobloccante Hai preso la volvo RWD

col maggior potenziale possibile in termini di prestazioni. Mi aspetto di vedere venire fuori un bel mostriciattolo  :)

Buon lavoro!
Questo non lo so. Di fabbrica si, ma questa ha il c**o veramente pesante. Il 240 con 30-40 cavalli in meno sembrava di stare seduti su un cinghiale furibondo. Forse svuotando tutti i pannelli da chili e chili di interni e insonorizzanti, ma non ci penso neanche, e' la mia auto da 2200km di autostrade tedesche al mese. Sicuramente appena ho finito recupero e manutenzioni, andro' a pasticciare con il motore per cavarle un centinaio di cavalli in piu' in un modo o nell'altro, e anche una sdraiatina su dei koni ci starebbe (comodissima ora eh, sembra di stare seduti su una nuvola, ma si imbarca veramente troppo quando si fanno le curve cafone); ma penso che per un veicolo puramente agressivo, il 240 sia meglio. Questa e' probabilmente un miglior compromesso comfort/prestazioni, anche se il motore e' un po delicatino. Qualcuno mi ha suggerito di prendere il blocco originale b200f del 240 che non soffre tutta una serie di problemi del blocco b204ft, e metterci sopra la testa 16v (ne ho una di scorta in box), con i pistoni e bielle cafoni del caso, per creare un motore robusto e aggressivo. Con calma vediamo.

Fez, comunque la birretta te la sei meritata  :-gym
Non vedo l'ora di vedere i commenti e le domande che ti farà Luca... :-Svezia
Ci sentiamo gia' via pm, ho creato il topic anche per delucidare meglio lui sulle mie avventure  :-DD

Se ripenso al 960 che ho ho rottamato senza che nessuno se lo ca-gasse per un anno e mezzo mi metto a piangere



Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk
Heh, saranno quei 850 euro di passaggio di proprieta' (dio bono!!)? Forse li da voi non sono esenti dal bollo le ASI? Perche' se la mia non fosse esente, ci avrei dovuto pensare ancora un po' eh. Peccato comunque ovviamente. Solo di pezzi ora avresti una fortuna in mano (e io il primo c********e a comprarteli  :-DD).

-------------------

Domandina bonus per voi. Oggi ho scovato dove' finita tutta la coca cola che mi ha macchiato/marcito la cappelliera (probabilmente un bambino siccome c'era il seggiolino, bambino comunque meno pirla del padre tra l'altro). E' scivolata giu' nella chiappa sinistra, dove l'ha assorbita la spugna li. La spugna disintegrata (avevo gia' aspirato un sacco nella foto), e il tutto un inferno appiccicoso e orribile. Chanteclair a fiumi per ripulire.
1. Qui, manca una vite (ancora), anche dall'altra parte. Qualcuno mi sa dire se ci vanno le solite clip dorate?
2. Cosa ci sta qui di serie? Ci sono quattro fori simmetrici nel pannello a mo di quadrato. Dall'altra parte ho l'astuccino nero attrezzi delle berline, ma qui?

Online 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 4.777
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #9 il: Ottobre 28, 2017, 16:48:17 pm »
Ciao,non sono pratico di berline (mai avute)però credo che in quello spazio forse ci andava il kit pronto soccorso,forse Luca ti saprà rispondere
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline FezMonki

  • Iscritto da Giu 2015
  • Trezzano S/N (MI)
  • *****
  • 803
  • Volvo: 960 T16 - Ex: 142, 245 turbo.
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #10 il: Ottobre 28, 2017, 17:02:11 pm »
il kit pronto soccorso
Ma perché é previsto che qualcuno sopravviva pure dopo che gli dai una cannonata con una Volvo rwd, o dici che é per i taglietti sulle mani nostre da vetrini/rotule frantumate che passano?  :-DD

Online 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 4.777
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #11 il: Ottobre 28, 2017, 17:05:21 pm »
il kit pronto soccorso
Ma perché é previsto che qualcuno sopravviva pure dopo che gli dai una cannonata con una Volvo rwd, o dici che é per i taglietti sulle mani nostre da vetrini/rotule frantumate che passano?  :-DD
Solo per fare scena, gli swedesi sono strani....... :-DD
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Online 745 forever

  • Iscritto da Feb 2016
  • sempre in movimento
  • ******
  • 4.777
  • Volvo: volvo 945 b200ft. 945 b200f
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #12 il: Ottobre 28, 2017, 17:09:18 pm »
Ma se claudio65 ha portato la sua 964 allo sfascio, non è più possibile recuperare le parti che ti servono?
Il lavoro mi piace, mi affascina.Posso starmene seduto a guardarlo per ore.

La religione e' un'ottima campagna pubblicitaria per un prodotto che non esiste.

Offline Franco Z.

  • Iscritto da Mar 2006
  • Bologna (Marzabotto)
  • ******
  • 12.221
  • Volvo: V70 2.0T I serie 1998 + GPL BRC Sequent Fast
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #13 il: Ottobre 28, 2017, 19:14:50 pm »
Sisi guarda, infatti e' una settimana che giro cosi':
Fa molto balcanico... ::)



   V70 2.0T I serie 1998 + GPL BRC Sequent Fast  

a gentleman will walk but never run


Offline claudio65

  • Iscritto da Ago 2011
  • Pisa (provincia)
  • ******
  • 3.123
  • Veniamo noi con questa mia addirvi.. addirvi, tutt
  • Volvo: "Ulla" 245 Polar, anno 1990, colore bianco / 945 Anno 1991, Verdona Vespa PX 125 anno 1981
Re:960 T16 - Dagli Aborigeni ai giorni nostri.
« Risposta #14 il: Ottobre 28, 2017, 19:22:40 pm »
Sisi guarda, infatti e' una settimana che giro cosi':
Fa molto balcanico... ::)
Ahahahahahahahah

Ri-siamo allo zingaro ?



Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk